Piazzale Matteotti: Degrado a 360 gradi

Spaccio, incuria, degrado, piazzale Matteotti da un po’ di tempo a questa parte sembra essere diventato il paradigma della condizione in cui si trovano diverse zone della città. I residenti da tempo mi segnalano la sostanziale mancanza di controlli che si traduce in bivacchi a qualsiasi ora, danneggiamenti alle strutture di gioco bimbi del parco, presenza di spacciatori che fanno la spola dalla vicina viale Vittoria per arrivare all’inagibilità di alcune vie nelle giornate di mercato ben oltre gli orari previsti dalle autorizzazioni. Di fronte a tutto questo l’impotenza dell’amministrazione comunale è alquanto evidente e, come già avvenuto in altre occasioni le risposte fornite, anche al sottoscritto, si limitano alla teoria e non certo alla pratica.

Infatti a una mia recente interrogazione sul tema il Comune ha precisato che le pattuglie della municipale passano dal piazzale in orario diurno dalle ore 7.15 alle ore 13.15 e dalle ore 14 alle ore 20, mentre alla domenica mattina è prevista una pattuglia di vigilanza del mercato e generici passaggi per il controllo della viabilità al pomeriggio. Nelle ore serali invece i controlli sarebbero invece almeno due volte alla settimana. Tutto questo come sempre sulla carta. La realtà diverge sensibilmente da quanto segnalatomi dai residenti, i quali invece lamentano la quasi totale assenza delle forze dell’ordine, in particolar modo in relazione all’attività di una rivendita di alcoolici e cibi etnici presente sul piazzale e di un bar che si affaccia anch’esso sull’area verde.

Di seguito una risposta a una ulteriore interrogazione, questa volta rivolta all’assessore Casa

Stampa questo artico

Condividi sulle tue pagine... facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Per continuare a navigare in questo sito devi accettare le condizioni sull'uso dei cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e in alcuni casi per conservare dati come la tua e-mail se decidi di contattarci od iscriverti alla mailing list. Cliccando accetti o proseguendo nella navigazione accetterai l'utilizzo dei cookie.

Chiudi